Tinte: la ceramica dalle varie densità cromatiche

Il modello Tinte ha una superficie lucida e si presenta con eleganti colori pastello che caratterizzano ogni collezione di Quintessenza Ceramiche.
La particolarità di Tinte è proprio il colore, che modulato su diversi gradi di intensità, accumula i pigmenti di tutte le sue diverse nuance: dal grigio al tortora, passando per giallo ocra, rosa antico, la carta da zucchero fino ad arrivare al metallizzato.

Bianco, Grigio chiaro, Grigio medio, Tortora, Fango, Rosa, Acquamarina, Carta da zucchero, Giallo, Verde, Nero, Acciaio

Tinte, disponibile in formato 5x25cm è caratterizzato da un morbido bisello sul lato lungo del listello e dalle varie densità cromatiche grazie alle quali questo rivestimento prende carattere all’interno di ogni ambiente in cui viene contestualizzato.

Grigio chiaro, Tortora, Bianco, Rosa

Per tutti coloro che vogliono spaziare con la creatività, Tinte è il modello perfetto con cui giocare mescolando colori e collezioni tra di loro, come ad esempio Logica, grazie ai dettagli dalle stesse tonalità.

Acquamarina, Grigio medio, Grigio chiaro, Bianco

Al contrario, quando si utilizza un colore unico per creare un “tinta unita”, l’effetto risulta quasi in movimento nel quale si denotano i diversi gradi di intensità del colore.

Giallo

English Version

The model ‘Tinte” has a glossy surface and comes in the elegant pastel colours that characterise each collection by Quintessenza Ceramiche.
The particularity of  “Tinte” is the colour, which, modulated on different degrees of intensity, accumulates the pigments of all its different nuances: from white to black via yellow ochre, antique pink, baby blue and metallised finishes.

Tinte which is available in format 5x25cm., is characterized by a soft long side of the strips, bevelled edge and an intense colour. Thanks to these qualities this covering has a strong presence and can be easily contextualized in every atmosphere.

For all those who want experiment with creativity, “Tinte” is the perfect model to play with mixing colors and collections, such as Logica, thanks to the same shades of detail.

On the contrary, when you use a single shade to create a “solid color”, the effect is almost in motion in which you denote the different degrees of intensity of the color.